Aggiudicazione gara servizi assicurativi

Comunichiamo che in data 29 dicembre 2017 si è perfezionata l’aggiudicazione del lotto 1 – Responsabilità professionale a Italiana Assicurazioni S.p.A., pertanto, a decorrere dalle ore 24:00 del 31 dicembre 2017 risulteranno inseriti nel sistema di protezione e coperti dalla relativa polizza assicurativa i TTSSRM iscritti ai Collegi di cui alla tabella collegata: tabella

Il numero di repertorio assegnato alla polizza a contraenza della scrivente Federazione nazionale è: 105/2017/07/6234383.

Si ricorda che il premio per singolo TSRM è pari a 30,00 €, importo sensibilmente al di sotto della base d’asta, con ulteriori benefici rispetto a quelli inizialmente previsti:

– ultrattività illimitata;

– clausola di continuità assicurativa anche per i sinistri verificatisi prima della data di decorrenza del primo periodo di assicurazione a condizione che per tali richieste di risarcimento e/o fatti e/o circostanze non sia stato regolarmente aperto un sinistro presso altri assicuratori;

– ampliamento della definizione di Assicurati comprendendo i TTSSRM già cessati entro le ore 24:00 del 31 dicembre 2017 o i loro eredi per le richieste di risarcimento pervenute per la prima volta all’Assicurato nel periodo di efficacia della polizza, purché per gli stessi non siano già operanti altre coperture assicurative a contraenza della Federazione nazionale Collegi professionali Tecnici Sanitari di Radiologia Medica.

Nei prossimi giorni metteremo a disposizione, vostra e dei TTSSRM, la relativa documentazione tecnica. Per il contratto ci sono tempi normativi e tecnici da rispettare. Da ieri stiamo lavorando alla predisposizione di un’edizione aggiornata del capitolato e di un vademecum sottoforma di FAQ. Dall’8 gennaio sarà disponibile un numero verde per le informazioni di base sulla copertura.

Ai TTSSRM iscritti al Collegio a decorrere dal 1 gennaio 2018 potrà essere fornito un certificato che conferma la copertura nell’ambito della polizza collettiva. (Da richiedere in Federazione)

Per contro, nel 2018 sarà a carico dei Collegi che aderiranno a decorrere dalla prima ricorrenza annuale successiva (1 gennaio 2019) verificare che i loro iscritti posseggano una polizza assicurativa e che la stessa risponda ai requisiti deliberati dal Consiglio nazionale a marzo 2016.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: