AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

L’Ordine TSRM PSTRP di Torino, Aosta, Alessandria, Asti intende acquisire, tramite procedura negoziata ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett.a) del d.lgs.50/2016, la fornitura di una piattaforma di voto elettronico idonea a garantire che la procedura di voto avvenga rispettando i seguenti principi:

idoneità: possono partecipare al voto solo gli elettori che ne hanno diritto attraverso un processo
sicuro di autenticazione;

unicità: gli elettori idonei possono votare solo una volta;

segretezza: il voto è segreto, e nessuno dei soggetti coinvolti nella procedura elettorale può scoprire
il voto di un elettore o collegare il voto all’elettore;

verificabilità universale: qualunque soggetto deve poter verificare che il proprio voto è stato
conteggiato correttamente;

inclonabilità: per nessun soggetto coinvolto nel sistema deve essere possibile, a partire da un voto lecitamente immesso nel sistema, forgiare un nuovo voto che appaia come valido;

fairness: non deve essere possibile avere informazioni parziali sul risultato del voto prima del conteggio ufficiale;

incoercibilità: il sistema deve contrastare la possibilità della coercizione che un avversario potrebbe esercitare su un elettore al fine di imporre un determinato voto o inibirlo;

scalabilità e affidabilità: il sistema deve assicurare un funzionamento efficiente anche in caso di
elevato numero di partecipanti e deve assicurare il servizio anche in caso di guasti;

robustezza: tutte le proprietà di sicurezza devono permanere anche in caso di comportamenti
malevoli dei soggetti coinvolti;

privacy: il sistema deve garantire la compliance alla normativa in materia di protezione dei dati
personali; la gestione della privacy si deve estendere anche al provider del cloud computing, scelto sul territorio italiano o eventualmente europeo, per evitare ogni contenzioso legale sull’esposizione di dati personali degli elettori al di fuori dei confini nazionali (compliance GDPR).


Oltre alla fornitura della piattaforma, l’appaltatore dovrà garantire un servizio di assistenza e formazione per il corretto utilizzo della stessa.
Gli operatori economici interessati ad essere presi in considerazione sono invitati a manifestare interesse.

1.AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE
Ordine TSRM PSTRP di Torino, Aosta, Alessandria, Asti, con sede in Corso Galileo Ferraris, n. 130.

2.OGGETTO DELLA FORNITURA
L’Ordine TSRM PSTRP di Torino, Aosta, Alessandria, Asti intende dematerializzare i procedimenti
elettorali di competenza al fine di favorire la più ampia partecipazione al voto e nel contempo ridurre le spese e gli spazi dedicati ai seggi elettorali.
L’Ordine intende rendere possibile esprimere il proprio voto da qualunque luogo vi sia connessione
internet, mediante utilizzo di computer di tipo fisso/portatile o di dispositivi mobili di recente generazione (smartphone/tablet).

3.REQUISITI MINIMI INDEROGABILI
Il servizio di cui al presente avviso deve soddisfare i requisiti minimi inderogabili sopra indicati.
Il sistema inoltre deve garantire la corrispondenza tra numero di votanti, numero di schede votate,
autenticità delle schede e del voto, che può essere affidata ad una logica di controllo mediante crittografia.
Le fasi procedurali devono consistere in: allestimento del sistema, distribuzione delle credenziali,
votazione, collezione delle schede elettorali, conteggio delle preferenze, pubblicazione dei risultati,
inoltre il sistema deve essere in grado di assistere gli elettori nel caso in cui avvertano i sintomi di un
malfunzionamento o di un voto esercitato in maniera anomala rispetto al regolamento elettorale, ad
esempio, avvertendo l’elettore nel caso di selezione di un numero di preferenze non consentito rispetto a quello consentito, oppure, mediante la predisposizione di una procedura di verifica e conferma di validità che fornisca un resoconto immediato delle preferenze specificate sulla scheda.
Il sistema deve consentire:

  • la verifica individuale – cioè l’elettore deve poter controllare che il suo voto sia incluso nel risultato delle elezioni;
  • la verifica universale: cioè il Responsabile del procedimento elettorale e la Commissione Elettorale devono poter verificare che il risultato del voto corrisponda al voto che è stato esercitato;
  • la verifica ammissibile: cioè consentire ai votanti ed agli osservatori di controllare che ogni voto elettorale sia stato esercitato da un unico e solo votante, in adempimento al principio di personalità e di uguaglianza del voto, voto esercitato personalmente dall’elettore e senza delega del proprio esercizio a terzi.
  • la corrispondenza tra numero di votanti, numero di schede votate, autenticità delle schede e del voto, può essere affidata ad una logica di controllo mediante crittografia.

L’aggiudicatario, all’atto della stipula del contratto a seguito dell’affidamento, dovrà inoltre precise
indicazioni scritte circa le modalità di trattamento dei dati personali secondo le prescrizioni del Regolamento UE 679/2016 in materia.

4.IMPORTO E DURATA
L’importo a base di gara è stabilito in € 38.0000,00 (trentottomila/00), IVA esclusa, comprensivo di tutti gli oneri concernenti la prestazione.
Il rapporto contrattuale sarà di durata triennale, anni 2020- 2022 e prevederà l’espletamento di votazioni
dell’Ordine, presumibilmente 1 nell’anno 2020 che coinvolgerà circa 9500 potenziali elettori, 2 nell’anno 2021 con una partecipazione stimata di circa 9800 potenziali elettori e 2 nell’anno 2022 con una
partecipazione stimata di circa 10100 potenziali elettori

5.SOGGETTI AMMESSI
Sono ammessi a partecipare alla presente manifestazione d’interesse gli Operatori Economici di cui
all’art. 45 del D. Lgs 50/2016.
In caso di partecipazione alla gara di raggruppamenti temporanei o consorzi ordinari di operatori
economici troverà applicazione quanto previsto dall’art. 48 del D.Lgs. 50/2016.

6.REQUISITI GENERALI E DI IDONEITA’ PROFESSIONALE

a. assenza dei motivi di esclusione di cui all’art. 80 del D.Lgs. 50/2016;

b. requisiti di idoneità professionale di cui all’art. 83, comma 1 lett. a) del d.lgs. 50/2016: Iscrizione nel registro delle imprese della C.C.I.A.A. o nell’apposito registro se cooperativa, dalla quale risulti che l’impresa svolge attività nel settore della presente manifestazione d’interesse.

Per tali requisiti occorre compilare il DGUE, pubblicato sul sito istituzionale dell’Ente unitamente al presente avviso.

7.REQUISITI DI CAPACITA’ TECNICO PROFESSIONALE

c. possesso di certificazione attestante la conformità del sistema di e-voting a standard di sicurezza
informatica, la sua rispondenza a requisiti di affidabilità e, più in generale, ai principi di cui alla
Raccomandazione del Consiglio Europeo CM/Rec(2017)5, rilasciata da organismi di attestazione
nazionali ed internazionali, quali ad esempio Ministeri o Autorità Indipendenti.

8.CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE
Gli operatori che abbiano manifestato interesse e rispondano ai requisiti sopra elencati saranno
successivamente invitati a proporre un progetto ed un preventivo. La procedura sarà aggiudicata tramite affidamento diretto previo confronto dei progetti e preventivi ricevuti.

9.MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA CANDIDATURA
I soggetti in grado di soddisfare i requisiti minimi inderogabili richiesti e che dispongono delle capacità tecnico professionali come delineate nel testo del contratto possono presentare la propria candidatura presentando gli allegati A) E B) al presente avviso:

1.DGUE (Allegato A);

2.manifestazione di interesse (Allegato B).

La documentazione deve essere fornita esclusivamente in formato elettronico e potrà essere inviata
tramite Posta Elettronica Certificata all’indirizzo torinoaosta@pec.tsrm.org

Il messaggio deve avere per oggetto: “Affidamento della fornitura di una piattaforma di voto
elettronico (e-voting)”.

Si ricorda che il servizio di PEC ha validità legale solo se entrambe le e-mail, quella da cui si invia e
quella in cui si riceve il messaggio, sono e-mail di posta certificata. Eventuali messaggi spediti da caselle non certificate o con oggetto diverso da quanto sopra indicato NON saranno presi in considerazione.

Gli operatori economici interessati devono presentare candidatura allegando obbligatoriamente la documentazione e il DGUE.
La documentazione dovrà pervenire entro le ore 12 del giorno 26-07-2020.
Eventuali documentazioni pervenute oltre tale termine non saranno prese in considerazione.

10.ULTERIORI INFORMAZIONI
Gli operatori economici che presenteranno candidatura potranno essere contattati dal RUP al fine di
acquisire ulteriori informazioni sulle soluzioni tecniche di cui dispongono le strumentazioni in oggetto.

Il presente Avviso non costituisce proposta contrattuale e non vincola in alcun modo l’Ente.

L’Ente si riserva di interrompere in qualsiasi momento, per ragioni di sua esclusiva competenza, il
procedimento avviato, senza che i soggetti richiedenti possano vantare alcuna pretesa.

L’Ente, a seguito delle domande pervenute e della relativa documentazione analizzata, si riserva di
invitare alla successiva procedura negoziata, tutti gli operatori economici, rispondenti nei termini ed in possesso dei requisiti e dei criteri richiesti rispettivamente ai punti 3, 6 e 7 come dichiarati nella candidatura.

Eventuali richieste di chiarimento possono essere indirizzate al RUP Giovanni Mura,
Tel.: 011-657046; email: torinoaosta@tsrm.org

11.TRATTAMENTO DATI PERSONALI
I dati raccolti saranno trattati ai sensi del Regolamento Ue 2016/679 (GDPR), esclusivamente nell’ambito della presente procedura.

12.PUBBLICAZIONE AVVISO
Il presente avviso è pubblicato sul sito internet dell’Ordine TSRM PSTRP di Torino, Aosta, Alessandria, Asti, nella sezione “bandi di gara e contratti ”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: