informazioni

Il TSRM è una figura professionale in possesso del Diploma di Laurea, che esegue autonomamente o in collaborazione con il Medico Radiologo ed altri specialisti sanitari le prescrizioni mediche, che richiedono l’uso delle radiazioni ionizzanti, sia artificiali che naturali, di energie termiche, ultrasoniche, di risonanza magnetica. Il TSRM interviene altresì nella protezionistica fisica e dosimetria, partecipa alla ricerca scientifica di settore ed espleta la propria attività nelle strutture sanitarie pubbliche e private.

codice deonotologico

Organizzazione

I Collegi professionali sono enti di diritto pubblico istituiti nel 1965 con la legge 1103.

La funzione di tali Organismi – definiti organi ausiliari dello Stato – è stabilita dal d.l.c.p.s. 13/9/1946 n. 233 e dal D.P.R. 5/4/1950, n. 221 (e successive integrazioni), in analogia a quanto statuito per tutti gli altri Ordini e Collegi (e rispettive Federazioni Nazionali) dell’area sanitaria.
Gli organi del Collegio sono:
Il Presidente
Il Consiglio Direttivo
Il Collegio dei Revisori dei Conti
Le cariche si rinnovano ogni triennio mediante assemblee elettive.
Le attività del Collegio sono finalizzate alla tutela e alla conservazione del decoro, della dignità e dell’indipendenza della professione. Il Collegio promuove e fa rispettare il Codice Deontologico, esercita il potere disciplinare nei confronti dei professionisti iscritti all’Albo, si interpone nelle controversie che si verificano fra questi ultimi, fra gli stessi o persone o Enti a favore dei quali abbiano prestato o prestino la loro attività.
Il Collegio assume inoltre tutte le iniziative utili a promuovere e a favorire il progresso culturale degli iscritti e mantiene costanti rapporti con tutte le Istituzioni pubbliche (Governo, Parlamento, Regioni, Università, Organizzazioni Sindacali).
Inoltre ha continui contatti con gli altri organismi professionali per il conseguimento di obiettivi di comune interesse.
La vigente legislazione prevede che chiunque eserciti la professione di TSRM in violazione delle norme contenute dall’art. 7 della legge 25/1983, è soggetto alle pene di cui all’art. 348 del Codice Penale.

P.E.C. – Posta Elettronica Certificata

 

https://webmail.pec.it/

siamo lieti di comunicarti che è stata rilasciata per ogni iscritto una casella di Posta Elettronica Certificata.

È  possibile richiedere e ritirare le credenziali di accesso presso la nostra sede negli orari di apertura: dalle ore 17.00 alle ore 19.00

Si informa che il rilascio della documentazione avverrà: ai T.S.R.M. IN REGOLA CON LE QUOTE ANNUALI

INFORMAZIONI TECNICHE

Si può accedere direttamente alla casella collegandosi al sito https://webmail.pec.it inserendo le proprie credenziali.  

È consigliabile, al primo accesso, modificare la password assegnata: per effettuare l’operazione, collegarsi all’indirizzo http://www.pec.it alla voce “Accesso GestioneMail”, dove inoltre è possibile impostare la NOTIFICA MAIL (ogni volta che riceverete un messaggio di Posta Elettronica Certificata indirizzare un messaggio di avviso automatico ad una casella non P.E.C.) ed impostare la REGOLA di ricevere anche messaggi di posta non certificati (da qualsiasi e-mail).

Per configurare l’account sul tuo client di posta su PC, MAC, Iphone o smartphone Android clicca qui

Per l’assistenza tecnica contattare il numero telefonico 0575/0500 dove il supporto di ArubaPec darà tutte le informazioni necessarie per utilizzare al meglio il servizio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: